• Il lavoro dei tuoi sogni (è il tuo).

    Assistenza Virtuale, Imprenditorialità • 18 Feb 2019

    Chi lavora in proprio lo fa per scelta, perché ama quella cosa in particolare, perché lo appassiona.
    Quante volte vi siete imbattuti in un professionista e vedendo il suo lavoro avete pensato: “si vede proprio che ama quello che fa”? A me e successo e vi dirò di più: da cliente, quando devo acquistare qualcosa lo faccio più volentieri da chi mi da questa impressione, ho la sensazione che la qualità di ciò che acquisto sarà migliore e questo dirige in modo sostanziale la mia scelta.

    Tutti noi che lavoriamo in proprio siamo almeno un po’ innamorati del nostro lavoro: perché è come un figlio, lo sentiamo nostro, lo curiamo, pensiamo a cosa gli fa bene, vogliamo proteggerlo e farlo crescere.
    È il lavoro che ci siamo scelti, non un ripiego. Però certi giorni non è proprio così che lo sentiamo.

    Ci sono attività che bisogna fare ma che non ci piacciono, in cui non ci sentiamo particolarmente bravi e che rimandiamo ad oltranza. E infine facciamo di malavoglia. Magari male e mettendoci il triplo del tempo che davvero sarebbe giustificato dedicarci.

    Ecco a volte può succedere che te ne dimentichi, ma sotto tutte quelle cose da fare

    C’è il lavoro dei tuoi sogni.

    Il fatto è che è proprio quello che dovrebbe saltare agli occhi, non le attività di contorno. Perché se nel tuo business non ci metti il cuore, ma lo porti avanti tanto perché sì, si vede. E lo vedono anche i tuoi clienti. E magari dopo un po’ vanno da un’altra parte. Però la cosa buona è che vale anche il contrario.

    Capiamoci bene, non ti sto dicendo che non devi fare nulla che non sia il nocciolo del tuo business, ci mancherebbe altro! Ovviamente le attività di contorno ci sono e fanno parte del gioco. Il problema è quando il tempo e le energie spese su queste attività vanno a discapito di quel nocciolo o peggio te lo fanno dimenticare. Le tue energie migliori devono essere per il cuore del tuo business, quello che solo tu puoi curare.
    E se invece ti riconosci più nella categoria di chi vede le proprie energie soffocate dalle attività di routine? Non è un dramma e la soluzione c’è: si chiama delegare. Ad un’assistente virtuale, ad una social media manager ad una contabile…a chi quell’attività che a te fa venire l’orticaria la fa con amore.

    Risposta prevedibile? Forse. Difficile da mettere in pratica? Dipende da te. Tu ci devi mettere la volontà, che non è poco, ma sul cosa e come hai la possibilità di avere un bell’aiuto nel trovare la soluzione giusta per te, ad esempio con il percorso Organized, from the inside.

    Il lavoro dei tuoi sogni ce l’hai già, è solo questione di tornare a vederlo, recuperare le energie che disperdi nelle attività di contorno e riportarle là dove servono.
    E tu, riconosci ancora il lavoro tuoi sogni? Riesci a sentirne l’energia o è soffocata dalle mille cose da fare? Raccontamelo!

     

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.